Le cause delle migrazioni, non solo gli slogan che le accompagnano

In lercio veritas, potremmo dire: #Lerciostory Migranti. Leghista va ad aiutarli a casa loro e salta in aria su una mina italiana https://t.co/nB2R3sCUZ2 — lercio-notizie (@lercionotizie) 3 giugno 2018 Il fatto che un giornale satirico – esagerando nella provocazione – dica ciò che la politica…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

A proposito di Repubblica, del fronte e di tutta l’emotività che ci travolge

C’è molta emotività, come capita troppo spesso, in un clima da tifosi prima ancora che da elettori e da cittadini. Ormai si parla di politica come si parla di calcio, non c’è più nemmeno bisogno di metafore. È la stessa struttura del discorso che assomiglia…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

La zona grigia, di un grigio molto scuro

Oggi pomeriggio a Padova presenterò con Paolo Berizzi il suo Nazitalia. Viaggio in un Paese che si è riscoperto fascista, Baldini+Castoldi. Un’occasione preziosa per riflettere sul momento storico e politico che stiamo vivendo e per affrontare gli elementi più pericolosi di una temperie culturale che sta…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

In un Paese civile un rettore così si dimette

Il rettore dell’Università di Verona ha annullato un convegno accademico dedicato a migrazioni e omosessualità dopo la contestazione di fascisti e nazisti locali, coccolati dall’amministrazione comunale di destra, contigua a quegli ambienti e sempre pronta a sostenerne le rivendicazioni antidemocratiche e razziste. In un Paese…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

Sinistra superficie (omaggio a Diego De Silva) #autoironia

Abbiamo commesso troppi errori per cui proviamo nostalgia. Ripartire dalle periferie per puntare al centro. Squadra che perde non si cambia. Ci vuole un partito. Ai partiti non crede più nessuno. E ti credo. Alla fine avevo deciso di votarvi. Poi non l’ho fatto. Gli…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

Le «ratonnades» e le frontiere inesorabili #voisapete

Volete vedere morire l’Europa, quella che ci ha magnificamente illuso con i diritti, i bei discorsi pieni di vento, le cui frontiere invisibili sconfinavano infinitamente oltre quelle della Unione visibile? Vi faccio da guida. Il viaggio è breve: stazione di Torino Porta Nuova, binario venti,…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

Il proibizionismo peggiora di molto le cose #cannabislegale

Non esiste alcuna «giustificazione razionale perché si continuino a criminalizzare le droghe». Leggete questo articolo di Wired che a sua volta riprende il British Medical Journal, una delle riviste mediche più autorevoli, e in particolare un editoriale: «Drugs should be legalised, regulated, and taxed». Come…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi