#Manifesto: il nostro “libro”, la nostra visione

Pare che si voti prestissimo, perché la maggioranza è in fuga da se stessa, dagli impegni che ha preso nel formare il terzo governo della legislatura, preoccupata che sia arrivato il momento del ‘conto’, dopo anni di grandeur e di scelte letteralmente azzardate. Si parla…

  • 251
  •  
  • 3
  •  

Leggi

Il Baobab di via Altiero Spinelli, luogo della politica

La vicenda del Baobab, i diciassette sgomberi, i continui rinvii, le soluzioni mai individuate, le tende che ospitano 150 «transitanti» (il dato è in perenne aggiornamento) ci pongono una domanda semplice: la politica dov’è? Non dovrebbe stare in quella piazzola della stazione Tiburtina? E non…

  • 189
  •  
  • 1
  •  

Leggi

Acerra, l’inceneritore senza l’Italia intorno

Un inceneritore gigantesco con poca o nessuna politica intorno. Un Paese in cui l’economia circolare non decolla e tutto finisce in un circolo vizioso, in cui i rifiuti sono occasione per pessime strumentalizzazioni politiche e poco altro. In cui le bonifiche non si fanno, nonostante…

  • 52
  •  
  • 1
  •  

Leggi

Non c’è vero discorso senza una visione del futuro del paese, nitida, lineare e condivisibile

Scusate lo spoiler, perché si tratta delle ultime pagine del libro di Giuseppe Antonelli, Volgare eloquenza. Come le parole hanno paralizzato la politica (Laterza, 2017). Però in poche righe è condensato un discorso tutt’altro che banale, che riguarda la comunicazione ma soprattutto la politica e…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

L’antirazzismo: il lavoro che i partiti italiani non vogliono fare più

Leggo un tweet dell’ennesimo deputato cinque stelle, forse sollecitato dal candidato premier in pectore già noto per aver seminato odio contro le Ong, che dice: «Su La7 @GinoStrada dice che i migranti sono una risorsa, in che senso risorsa ? Nel senso che rendono di…

  • 1K
  •  
  • 9
  •  

Leggi

Oltre la legge elettorale, il futuro (se preferite il futurellum)

Siamo tornati alla legge elettorale: bocciato il testo base, se ne fa un altro. Come dicevo – a proposito di «avere la faccia come la faccia» – non ho cambiato idea sul punto, vorrei aggiungere un piccolo elemento politico: per quanto mi riguarda la scelta…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi