You searched for: grillo

  1. Sostengo il reddito minimo e ovviamente lo voterò

    Come ripeto da anni, ben prima che iniziasse questa legislatura, sostengo il reddito minimo e ovviamente lo voterò (nel caso se ne presentasse l'occasione). Leggo che il M5s dice al Fatto: chi lo vuole, lo voti. Pronti. Facessero così anche alla mia domanda sul Mattarellum,…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  2. La chimera

    Cavoli, mi tocca già preparare la seconda edizione de Il trasformista, il libello in cui cerco di raccontare l’incessante metamorfosi che sta subendo (quasi) tutta la politica italiana. Dopo il caso ligure, con la partecipazione straordinaria della destra ai gazebo, ora si afferma il caso…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  3. Per quanto mi riguarda, sono pronto

    Marco Cappato torna sul tema del fine vita in una lettera aperta a Beppe Grillo. Lo ribadisco, di persona, personalmente, per l’ennesima volta: sono pronto a discuterne. E vorrei che tutti, non solo Grillo, rispondessero nello stesso modo. Di tutti gli appelli e i moniti…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  4. «Tutte le convergenze del mondo» per convincere il governo a introdurre il reddito minimo

    A me l’intervista di Grillo (la trovate sul Corriere di oggi) è piaciuta (molto). Ha ragione soprattutto sulla povertà, quando auspica «tutte le convergenze del mondo» e parla di povertà come di una «malattia» e non di un «reato». Grillo insiste – con parole misurate…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  5. L’unico caso in cui i giorni successivi sono più appassionanti dei precedenti

    Parlo del Quirinale. Pare che tutto cambi, a leggere i giornali, ma è lecito dubitarne. Non credo che cambierà il disegno delle Riforme: chi dice (da dentro il Pd) che Mattarella certe cose non le firmerebbe, fa torto – senza nemmeno rendersene conto – all’osannatissimo…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  6. Il Colle alla luce del sole (segue)

    Mi è arrivata questa lettera: Cara/Caro parlamentare del Partito Democratico, le chiediamo, dopo averlo chiesto al presidente del suo partito, di esprimere le sue preferenze per i candidati alla presidenza della Repubblica. I nomi proposti dai parlamentari del Pd saranno votati dagli iscritti al M5S…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  7. Forse dovrebbero dimettersi tutti

    E tornare a votare. Perché se quelli che cambiano gruppo vengono nel Pd, allora va benissimo. Se uno esce dal gruppo del Pd, pur rimanendo nel Pse, deve dimettersi. E quelli che sono entrati nel Pd dagli altri gruppi, accolti trionfalmente come convertiti? E quelli…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  8. Il semestre è finito? Facciamone un altro, anzi due (buon 2015)

    In tutti i sensi. Tutto è rimasto così com’era, più o meno, nell’anno in cui tutto sarebbe dovuto cambiare. E allora, per iniziare nel migliore dei modi il 2015, Alexis Tsipras è un’occasione che sarebbe sbagliato liquidare con sufficienza, perché incrocia le questioni della sovranità…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  9. Il patto del #farneameno

    Albisola come il Nazareno. Anzi, come il Nazareno primordiale, ante litteram. E insieme al cubo. Lo racconta oggi Ferruccio Sansa sul Fatto: domani ad Albisola un altro esponente del centrodestra ligure manifesterà il proprio appoggio verso Raffaella Paita, candidata alle primarie (l’altro candidato è Sergio…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post
  10. L’uomo dell’anno prossimo

    Per me l’uomo dell’anno e del prossimo futuro (vedi alla voce Expo) si chiama Vito Gulli, che potremmo etichettare (sulle etichette tornerò presto) con una espressione classica: «Genius loci». Gulli è imprenditore, ‘fa’ il tonno AsdoMar e di sé dice: «non devo niente a nessuno,…

    •  
    •  
    •  
    •  
    • Page type: post