Non c’è limite al peggium: l’ennesima legge elettorale incostituzionale

Dal momento che piacciono i latinismi maccheronici per la legge elettorale, che fanno il paio con gli anglicismi applicati al mondo del lavoro, segnaliamo che una legge elettorale peggiore di quella che sta confezionando la maggioranza Gentiloni, Alfano, Verdini, Berlusconi e Salvini non ci potrebbe…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

Un referendum inutilmente strumentale, inutilmente costoso, inutilmente elettorale: inutile, insomma.

Come sempre «nel merito» la nostra analisi del referendum lombardo e del referendum veneto. Un referendum inutilmente strumentale, inutilmente costoso, inutilmente elettorale: inutile, insomma. Generici i due quesiti, peraltro diversi tra loro, che non portano a alcuna modifica legislativa e non definiscono nemmeno il campo…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

Consegnare il Paese alla destra: il vostro «pacco» è già arrivato a destinazione

L’ossessione del partito del governo è quella di (non) consegnare il paese alla destra: è l’argomento più usato, più gettonato, più socializzato. A parte che lo schema è proporzionale e non certo per scelta nostra: se non si vota un partito, se ne vota un…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi

Contro il ‘blocco’ del ‘sistema’

Da quando è stato presentato, l’ennesimo ‘nuovo’ sistema elettorale mi è sembrato un bloccatellum. Bloccati tutti i candidati, in un blocco che tiene insieme maggioritario uninominale e proporzionale, bloccato il sistema stesso con coalizioni fittizie, liste civetta e insomma tutti i ritrovati della tecnica elettorale…

  •  
  •  
  •  
  •  

Leggi