Post dalla direzione/1

Ma se si vota il 24 febbraio, insistiamo con il 29 e 30 dicembre, come data per le primarie?

Commenta oppure fai il trackback: Indirizzo trackback .
LucaGras scrive:

Se lotti per spostarle avrai dalla tua anche tutti i voontaridei circoli… anche tatticamente e’ una battaglia che conviene!

hanku84 scrive:

ironico vero? ;)

Ste da Parigi scrive:

No!!!

Doralice scrive:

No, non è proprio la data giusta, sembra quasi una presa in giro…..se slittano le elezioni, si spostano anche le primarie!!

 

 

Koorlick scrive:

Se siamo sicuri, per accettabile approssimazione, che si voterà il 24 febbraio, allora è meglio proporre di spostare le primarie al 6 gennaio; ma se siamo ancora al 50 e 50, tocca lasciarle al 29/30.

In ogni caso, è essenziale che usciate con una data definitiva, siamo già tardissimo per cominciare ad organizzarci.

gabriele scrive:

Mi sa che ti toccherà andare ancora una volta “in direzione ostinata e contraria”…

(nel merito: non si può fare di vincolare la data delle primarie alla data delle elezioni: se si vota il giorno x, allora si fanno le primarie il giorno y, se si vota il giorno x^1 allora si fanno le primarie il giorno y^1… non dovrebbe essere troppo complicato, visto che le variabili per le elezioni saranno – immagino – in un numero finito!)

marcol scrive:

Per me votare a fine hanno è come non fare le primarie x i parlamentari sarebbe un modo per affossarle.

Quindi o il 5o6 di gennaio o il fine settimana 11-12 gennaio.Basta volerlo ed imporlo anche al governo.

silbi scrive:

eh no Pippo! Cerca di far passare il principio che, visto che la data delle elezioni non è ancora certa, anche quella delle primarie rimane in sospeso: se il voto slitta, slittano anche le primarie, per permettere maggior partecipazione degli elettori e una campagna elettorale più lunga, più seria (fai valere la petizione, mi raccomando!!!!). In ogni caso, non prima del 6/1 (il voto durante il ponte di Capodanno, proprio no!)

renata scrive:

No, per pietà…..